Il Natale non salva il PED

Il quarto trimestre del 2012 vede una leggera flessione per i comparto dei piccoli elettrodomestici, che chiude a -1,7 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

 

Il Natale, periodo tradizionalmente positivo per il mercato dei piccoli elettrodomestici, nel 2012 non ha offerto grandi slanci, a parte qualche eccezione.

 

Macchine impastatrici e epilazione femminile a luce pulsata confermano la crescita anche nel quarto trimestre 2012, in controtendenza rispetto al totale del Ped che chiude con una perdita dell’1,7% rispetto allo stesso periodo del 2011.

 

Una flessione contenuta nella sua globalità, che però evidenzia alcuni segmenti in forte crisi ed altri, i più innovativi, che continuano ad avere ottime prospettive: i due citati mettono a segno, infatti, una crescita a due cifre, con volumi d’affari decisamente interessanti.

 

Ma ci sono anche nicchie marginali, come per esempio centrifughe, spremiagrumi, bollitori, coperte elettriche, che pur non spostando la tendenza del settore hanno dato un contributo positivo alle vendite del periodo natalizio.

 

 

Share on: , ,